Machine Learning, strategie SEO e Content Marketing

intelligenza artificiale seo marketing

Lo scopo primario di un motore di ricerca e' quello di fornire la migliore risposta che sia soddisfacente per l'utente, fare dell'utente una persona soddisfatta. La risposta "migliore" pero' dipende da tutta una serie di fattori relativi alle preferenze e/o situazioni personali dell'utente.

Il compito specifico che l'utente cerca di realizzare, quando e dove si trova, il tipo di dispositivo attivo, ecc. forniscono il contesto, ossia tutti quei fattori al contorno che definiscono implicitamente cosa sto cercando.

Se agli albori del Web c'erano esclusivamente desktop con tastiera e mouse con i quali inserire una richiesta, ma ora lo scenario e' molto cambiato. Una percentuale sempre piu' dominante nelle ricerche e' fatta da mobile, Google infatti da quest'anno ha definito l'indicizzazione mobile come primaria, non solo perche' e' il dispositivo sempre nelle nostre mani.

Ora, con il machine learning che aiuta a comprendere il contesto linguistico ed altri segnali generati dall'utente, le macchine sono in grado di interagire in modo piu' diretto, rendendo per certi versi tastiera e mouse quasi obsoleti.

I colossi come Google ed Amazon nella ricerca di migliorare le risposte fornite ai propri utenti stanno riempiendo i luoghi dove abitiamo con macchine in grado di capire le nostre richieste. Tutte queste macchine hanno un unico scopo aiutare le aziende a definire il contesto della richiesta degli utenti in modo da capire cosa si cerca e come fornirlo.

Queste macchine tengono traccia di ciò che l'utente chiede e apprendono nel tempo non solo quali risultati sono graditi, ma quali tipi di risultati soddisfano le intenzioni dell'utente ed alla fine estraggono il risultato migliore dal loro indice.

Se ora immaginiamo che un ristretto pubblico faccia una domanda su un Google Home o su un altro dispositivo in grado di ricevere una richiesta vocale. Non e' piu' necessario fornire contenuti in tutti i formati possibili in quanto il pubblico potrebbe non richiederlo, ma è necessario essere consapevoli di questa nuova realta'.

Se una azienda ha più segmenti di pubblico con più esigenze, dovra' anche assicurarsi che i contenuti dei propri canali di comunicazione si applichino e facciano appello a tutti loro o che ci sia un contenuto diverso per ciascuno e potenzialmente in diversi formati.

Come professionista SEO in un mondo dove il machine learning fa da filtro tra il web e l'utente finale, è necessario visualizzare le parole chiave nel contesto della domanda come espressione un intento che le macchine siano in grado di estrarre dalle richieste dell'utente.

In breve, il machine learning ci consente di focalizzarci sull'intento del nostro pubblico mirato, dedicando meno tempo e risorse all'adempimento di regole globali. L'azienda deve assicurarsi che il contenuto sia trasferibile su qualsiasi dispositivo a cui possa accedere il suo target demografico e che parli a quel pubblico.

Il nostro compito è fare in modo che il contenuto possa essere facilmente compreso ed estratto dal costrutto in cui esiste. Le tecniche a disposizione evolvono rapidamente a partire dal strutturae il contenuto di una pagina in modo chiaro e facilmente interpretabile fino ad includere strumenti piu' vicini alle macchine: come markup, feed XML, ecc.

Comments are closed.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la <a href="http://www.enricobilli.com/cookie-policy">cookie policy</a>. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi